Libri di fotografia

Ho deciso di intraprendere una piccola avventura che forse i più chiamerebbero rubrica, e vorrei parlarvi di libri che riguardano la fotografia.
Non gli darò una cadenza settimanale perché non voglio che sia una semplice annotazione di titolo, autore, numero di pagine e copia-e-incolla della sinossi. Vorrei parlarvi di libri che ho letto personalmente e se penso che valga la pena che anche voi spendiate dei soldi per leggerli.
Metto subito in chiaro che al 99% non vi consiglierò un manuale di tecnica, perché voi puntate ad altro no?

Ho già blaterato abbastanza passiamo al primo libro.

newton_autobiografia

Helmut Newton, Autobiografia edito da Contrasto.

Questo libro non è solo una divertente autobiografia è anche un piccolo capitolo di storia, perché il Signor Newton nasce Helmut Neustädter nella Berlino degli anni ’20.
Il fotografo ci racconta, a modo suo, cosa vuol dire crescere in una città stimolante e bellissima come la capitale tedesca e cosa significa abbandonare tutto e ricominciare da capo più e più volte per via della guerra, che anche a chilometri di distanza non dà tregua al nostro protagonista. Inoltre scrive delle sue conquiste e dei suoi insuccessi, già anche lui ha fallito, confortante no? Ma si è rialzato e ha continuato la sua strada.
Newton non spiega la sua tecnica, non ci descrive per filo e per segno come si sia creato delle opportunità, ma è un tassello importante per capire come mai lui “vede” e fotografa la donna e di conseguenza la moda, in una maniera così unica e che l’ha reso famoso in tutto il mondo.
Perciò se vuoi essere un po’ ficcanaso e un Freud dei poveri devi assolutamente leggere questa autobiografia.

Comments (0)

Leave a comment

Your email address will not be published.