La prima vera gita è stata fatta a Granada.
L’idea era di sfondare le porte dell’Alhambra perché non eravamo riusciti a prenotare i biglietti online ed a nulla è valso il nostro tentativo di accaparrarci uno dei cento biglietti liberi della giornata.
Ci siamo dovuti accontentare dei giardini esterni, del palazzo di Carlo V, e di una chiesa che custodiva all’interno il “Cristo di Kennedy” di Benito Prieto Coussent (assolutamente vietato fare foto) che comunque è un bel vedere.

Granada, Palazzo Carlo V

Granada, Palazzo Carlo V

Granada-081115-2138

Giro nelle terme o in quel che ne rimane

Granada-081115-2146

Granada-081115-2147

Granada-081115-2150

In attesa che alle 16 aprisse la Cattedrale, e dato che di tempo ne avevamo, abbiamo deciso di salire al mirador de San Nicolas ad Albaicin.
Vi ricordate le famose salite, salite, salite del post precedente? Beh, questa volta abbiamo preso il pullman, tiè, per cui almeno per Albaicin è stato solo salita e discesa, discesa.

Granada-081115-2214

Alhambra, Albaicin, mirador

Alhambra, Albaicin, mirador

Le case in Spagna sono sempre uno spettacolo, sono convita che i loro architetti vengano pagati in base alla loro bravura nel decorarne gli esterni.

Albaicin, Granada, Spagna

Albaicin, Granada, Spagna

Albaicin, Granada, Spagna

Albaicin, Granada, Spagna

Granada-081115-2196

Ridiscesi siamo andati direttamente in Cattedrale; senza però farmi sfuggire una delle madonne più divertenti che io abbia mai visto

madonna

fa a gara con un mural incontrato un po’ più in là

granada

La Cattedrale invece è imponente e super barocca anche se in realtà il suo stile è il rinascimentale spagnolo.

Granada-081115-2173

Cattedrale, Granada

D_Granada-081115-2270

Granada-081115-2282

D_Granada-081115-2264

d-Granada-081115-2253

Prima di continuare il giro della città sosta nell’ antico quartiere arabo per un té

Granada-081115-2219

Granada-081115-2305

Solo un paio di mirador hanno chiuso la giornata perché a novembre il sole cala presto , troppo presto e noi siamo stati inghiottiti dalle tenebre sulla via del ritorno.

 

 

 

Posted by:Floriana

Sono un fotografa professionista e mi occupo di fotografia commerciale e di ritratto, nel tempo libero fotografo cose, sogni e desideri.

1 thought on “ Le mie vacanze in ritardo #2 ”

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.