Ritrovamenti

  Ci sono foto che ci rimangono dentro e ciclicamente tornano finché non hanno detto tutto quello che ci devono dire. Ieri, per motivi noiosi ed inutili che non vi spiegherò, ho dovuto sistemare un vecchio hard disk ed assicurarmi che ciò che era al suo all’interno era già stato copiato in un posto sicuro.

Io, il Cestino e meringhe da lanciare

Soffro perennemente del “blocco dello scrittore”. Non che io sia una scrittrice, ma capita a volte che devo consegnare un testo o scrivere la pagina del mio diario segreto e tutto quello che c’è nella mia testa è un piccolo colibrì che svolazza qua e là cercando fiori inesistenti. Quando succede, praticamente ogni volta, entro in

Le mie vacanze in ritardo #4

Questo è il post dell’ultimo giorno. Come ogni ultimo giorno, parla dei posti vicino e dei piccoli saluti da fare. Anche se il tempo non prometteva bene, il primo saluto quella mattina è stato dato il mare, in una spiaggia immersa in una riserva naturale. Anche se il tempo non è migliorato durante la giornata, nel pomeriggio siamo andati

Le mie vacanze in ritardo #3

Riassumo velocemente tre giornate in altrettanti fantastici luoghi. *Salobreña* Piccolo borgo la cui attrazione è il castello. Già il castello, nella mia visione romantica del mondo mi vedevo già affacciata tra i merli immaginando di contrattaccare qualche assedio – lo so, vedo troppe serie storiche – ed invece dopo salite, salite e salite, vi ricordate delle

Le mie vacanze in ritardo #2

La prima vera gita è stata fatta a Granada. L’idea era di sfondare le porte dell’Alhambra perché non eravamo riusciti a prenotare i biglietti online ed a nulla è valso il nostro tentativo di accaparrarci uno dei cento biglietti liberi della giornata. Ci siamo dovuti accontentare dei giardini esterni, del palazzo di Carlo V, e

Le mie vacanze in ritardo

So che non si va in vacanza il mese prima di Natale, ma… non ho fatto pausa durante le famose ed agogniate vacanze estive, un modo carino per dire che ho lavorato anche ad agosto, ecco. Per cui in barba alla mia agenda che pareva vuota – di sicuro qualcuno aveva scritto appuntamenti con l’inchiostro

Photoshow 2015

    Non so bene cosa mi sia balenato in testa, ma pare che sabato 24 ottobre dalle 13 alle 16 sarò presente allo stand di TAU Visual al Photoshow per rispondere alle domande di assistenti ed esordienti sulle difficoltà e su come si inizia un’attività. Roberto Tomesani assicura che posso farlo, per cui se avete domande

365 project – il primo e unico

Nel 2014 avevo iniziato un progetto ambizioso che per via di eventi a me noti – ma molto ingnoto è il perché è successo – mi sono ritrovata col dover abbandonare. Passati i primi mesi di caos, mi sono ritrovata a pensare che ero stata davvero stupida a perdere una tale occasione. Decisi allora, che per  penitenza avrei fatto il mio primo